Home { torna alla pagina principale }
   
   
  · ACCESSO AL SERVIZIO · { link a sito esterno }
   
 
DATI FRUIBILI DA ALTRE AMMINISTRAZIONI
 

Dal 1° gennaio 2012 la legge 12 novembre 2011 n.183 ha introdotto significative modifiche alla disciplina dei certificati e delle dichiarazioni sostitutive contenuta nel "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa" di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000 n.445. Le nuove disposizioni sono dirette una completa decertificazione nei rapporti fra P.A. e privati e l'acquisizione diretta dei dati presso le amministrazioni certificanti da parte delle amministrazioni procedenti e, in alternativa, la produzione da parte degli interessati solo di dichiarazioni sostitutive di certificazione o dell'atto di notorietà.

In forza di queste nuove disposizioni, le Pubbliche Amministrazioni e i gestori di pubblici servizi non possono richiedere atti o certificati contenenti informazioni già in possesso di altre Pubbliche Amministrazioni, e pertanto le certificazioni rilasciate dalle Pubbliche Amministrazioni sono utilizzabili solo nei rapporti tra privati, mentre nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione ed i gestori di pubblici servizi i certificati sono sempre sostituiti da dichiarazioni sostitutive di certificazione o dell'atto di notorietà.

Le Pubbliche Amministrazioni sono tenute pertanto a stipulare convenzioni, predisposte nel rispetto di specifiche Linee Guida elaborate da DigitPa, finalizzate allo scambio dei dati per via telematica condividendo le informazioni contenute nei loro archivi informatici, nel rispetto dei criteri di necessità pertinenza e non eccedenza previsti dal vigente "Codice in materia di protezione dei dati personali" di cui al Dlgs. 30 giugno 2003 n. 196.

Le Pubbliche Amministrazioni o i gestori di un pubblico servizio interessati ad accedere alla banca dati informatizzata dell’anagrafe del Comune di Guardiagrele devono quindi stipulare una specifica convenzione con il Comune di Guardiagrele.

Al fine di dare attuazione a quanto sopra, l’Amministrazione Comunale ha approvato uno schema di “Convenzione quadro per la disciplina delle modalità di accesso alla banca dati anagrafica del Comune di Guardiagrele” al fine di disciplinare le modalità di accesso alla banca dati anagrafica comunale e la consultazione dei dati ivi contenuti. Riferimento Delibera di Giunta n. 160 del 22.11.2016

Destinatari

L'accesso telematico è rivolto agli Enti della Pubblica Amministrazione, comprese le Forze dell'ordine, ai privati gestori di pubblici servizi, agli organismi di diritto pubblico e ad enti che svolgono servizi rilevanti per i cittadini per l’adempimento di compiti istituzionali ovvero per il controllo sulle dichiarazioni sostitutive di certificazioni e di atti di notorietà di cui agli artt 46 e 47 del DPR 445/200, nel rispetto della normativa anagrafica e dei principi e regole della Amministrazione Digitale e di riservatezza.
Il collegamento alla banca dati anagrafica del Comune avviene mediante modalità protetta via web, attraverso il Sito Istituzionale al seguente indirizzo : http://www.guardiagrele.gov.it, cliccando su ACCESSO AL SERVIZIO.

Titolarità dei dati

Il Comune conserva la piena ed esclusiva titolarità delle informazioni contenute nella banca dati dell’Anagrafe e del sistema di ricerca; ha l'esclusiva competenza di gestire, definire e modificare i sistemi di elaborazione, ricerca, rappresentazione e organizzazione dei dati; ha altresì la facoltà di variare la base informativa in relazione alle proprie esigenze istituzionali, organizzative e tecnologiche.
L’Ente Fruitore non può cedere a nessun titolo a terzi i dati che venga a trattare in conseguenza dell’applicazione della presente Convenzione.

Costi del servizio

Nessun costo

Descrizione e tempi del procedimento

E' necessaria la stipula della convenzione tra il Responsabile dei Servizi Demografici e il referente dell'Ente o gestore pubblico servizio previa verifica della sussistenza dei presupposti di legge.

Il procedimento per l'accesso alla banca dati informatizzata dell’anagrafe si conclude entro il termine massimo di 90 giorni dalla richiesta.

Responsabile del procedimento

Dott. ssa Anna Maria D’ALOIA – Responsabile del Servizio

Referente

Pasquale Franco - dipendente dei servizi demografici - Tel.0871.8086206
e-mail : demografici@.guardiagrele.gov.it

Per attivare il servizio è necessario:

  • PRESENTARE DOMANDA di autorizzazione all’accesso telematico alla banca dati anagrafica del Comune di Guardiagrele;

  • STIPULARE apposita CONVENZIONE con il Comune secondo lo schema quadro approvato dalla Giunta Comunale,

  • COMPILARE gli allegati alla convenzione:

- Criteri tecnici e Modalità di accesso ai dati, sottoscritti per accettazione;
- Nomina dell’incaricato o degli incaricati al trattamento per conto dell’Ente Fruitore;
- Allegare l’eventuale procura speciale / atto di delega del legale rappresentante che sottoscrive la Convenzione per conto dell’Ente fruitore

Modalità della richiesta:

  • Presentandosi direttamente all'ufficio Anagrafe di Guardiagrele;

  • Via PEC all'indirizzo: comune.guardiagrele@pec.it;

  • Per posta indirizzata a: COMUNE DI GUARDIAGRELE, Piazza San Francesco 12, 66016 Guardiagrele.